Bottesini to E. Tornaghi (Barcellona, 20 May 1881)
Caro Tornaghi,
Ricevei la grata tua e ti ringrazio di quanto in essa mi dici.
Oggi devo venire a seccarti non per me per un amico, il Sig. Mengoli Proffesore di Contrabbasso al Liceo di Torino, il quale ha scritto degli studi per questo istrumento e si Ŕ rivolto a me per vedere di farli stampare.
Questi studi sono per chi giÓ sa suonare molto bene, forse un po' difficili, ma per i riguardi dovuti a questo villano istrumento, sarebbereo d'alcuna utilitÓ.
Infine se Ŕ cosa che voi altri foste disposti a fare, ti prego di scrivemelo a scarico per me di conoscenza.
L'Aida ha fatto furore per Masini e nada mas.
In atessa affettuosamente ti saluto
Tuo
G. Bottesini.
Source: Lettera di propietÓ dell'Editore Ricordi di Milano, N. 59
Published in: Inzaghi: Giovanni Bottesini p156, carteggio 218