Bottesini to Ricordi (Firenze, 20 Mar 1861)
Preg.mo amico,
Mi sorprese il contenuto della tua lettera tanto differente e in opposizione alla maniera da te adoperata mesi sono in rapporto alla mia opera. Comunque sia rispondo alla proposizione che mi fai di cederti il diritto di stampa, e qualora tu mi voglia offrire un prezzo accettabile ed addatto secondo me al valore di quella sar˛ contento di dar prova che non sono uomo puntiglioso.
Accetta i miei distinti saluti e sono etc etc
Gio. Bottesini.
Source: Lettera di propietÓ dell'Editore Ricordi di Milano, N. 14
Published in: Inzaghi: Giovanni Bottesini p122, carteggio 23